Happy Halloween’s Day

Standard

Durante la giornata di Halloween è sufficiente passeggiare per vedere gruppi di bambini mascherati intenti a fare il tradizionale “Dolcetto o Scherzetto” con in mano borse ricolme di dolcetti. Le vetrine nel frattempo si riempiono dell’arancione delle zucche e del nero delle streghe in questa magica festa dai tanti irrisolti misteri.

In realtà questi misteri sono già stati svelati dalla storia e dalle leggende di tradizione anglosassone, ma quante persone sanno in realtà il perché di questa bizzarra ed affascinante celebrazione?

Image

LA STORIA: Le origini di Halloween si presume che affondino le radici nella cultura celtica che il 31 ottobre celebrava la fine dell’anno (di conseguenza, il 1° di novembre festeggiava il capodanno) perché, trattandosi di una realtà contadina, la fine d’ottobre equivaleva alla fine dell’estate, e quindi, era il momento di mettere al sicuro raccolto e bestiame e lasciarsi andare ai meritati  festeggiamenti. Festeggiamenti che, durante quella notte, erano aperti a tutti, compresi gli spiriti che potevano vagare sulla terra e divertirsi con i viventi.

PERCHE’ DOLCETTO O SCHERZETTO?: “Dolcetto o Scherzetto?” (trick or treat?), deriva probabilmente dal fatto che i celtici temevano gli scherzi degli elfi, e così, per evitare di essere infastiditi durante la notte del 31 d’ottobre, tentavano di tenerli buoni con delle cibarie.

[Rif. http://alterpensiero.altervista.org/curiosita/465/la-vera-storia-di-halloween/]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s