Tag Archives: Erri De Luca

MontiFilm di Gorizia 2013

Standard

WEB_loca_A3 MODSi apre all’insegna della solidarietà la 22esima edizione di MontiFilm-Cinema & montagna, la rassegna cinematografica dedicata all’alpinismo, all’esplorazione, all’avventura organizzata dalla sezione goriziana del Club Alpino Italiano (CAI) in collaborazione con l’associazione culturale Monte Analogo di Trieste.

Sullo schermo del Kulturni dom di via I. Brass alle ore 21.00 di martedì 5 novembre verranno proiettati due film che hanno come fine la divulgazione e la consapevolezza dell’importanza della donazione degli organi. La serata è stata organizzata in collaborazione con la zona territoriale di Gorizia di ADMO, l’ associazione dei donatori di midollo osseo.

“Il turno di notte lo fanno le stelle”, il primo dei due film in programma, è un corto di 23 minuti tratto da un racconto di Erri De Luca che vi compare anche in veste d’attore al fianco degli interpreti principali Nastassja Kinski, Julian Sands, Enrico Lo Verso. Un uomo e una donna scalano una parete nelle Dolomiti. Si sono conosciuti in un reparto di terapia intensiva, entrambi convalescenti dopo interventi a cuore aperto. Quella scalata è il saldo di una promessa fatta in quelle stanze d’ospedale, un ringraziamento a chi ha donato il cuore nuovo e l’inizio di una vita che riparte.

Image

“Conversazioni all’aria aperta”, il secondo film in programma, è un documentario girato durante la lavorazione de “Il turno di notte…”. Non si tratta però solamente di un back stage ma raccoglie anche una serie di interviste e riflessioni sul tema del dono “da vita a vita”. A parlare sono gli interpreti del film ma anche alpinisti e climber noti, Nives Meroi, Romano Benet, Pietro Dal Prà, e sconosciuti, tutti però accomunati dal fatto di essere donatori di midollo osseo o di aver usufruito del trapianto o di essere in attesa di un trapianto. Proprio per iniziativa di Pietro Dal Prà si è costituita l’associazione Climb for Life che vede la partecipazione dei top climber mondiali uniti per la sensibilizzazione al dono di midollo osseo nell’ambiente dell’arrampicata e dell’alpinismo.

Image

La prima giornata di MontiFilm avrà un’anteprima alle ore 17.30. Sono in programma altri due film che hanno come comune argomento il rifugio alpino. In uno visto come struttura tradizionale di incontro, ricovero, assistenza di alpinisti. Nell’altro vengono affrontati i problemi dell’evoluzione anche dal punto di vista architettonico o strutturale dei rifugi alpini in rapporto alle nuove forme di frequentazione della montagna e alle esigenze di vecchi e nuovi utenti.

WEB_monti MOD

per info: http://www.mountainblog.it/montifilm-2013-ritorna-gorizia-la-rassegna-cinemamontagna/

Erri De Luca en France

Standard

Curiosando in una delle tantissime librerie Francesi mi sono felicemente imbattuta in alcuni dei magnifici romanzi di Erri De Luca, la cosa non mi ha assolutamente stupita anzi, ma rende sempre orgogliosi sapere che uno scrittore italiano è riuscito ad ottenere tanto rispetto ed ammirazione all’estero in un momento storico in cui l’Italia sembra voler mostrare solo i suoi lati peggiori.

Browsing in one of the many libraries French I happily came across some of the magnificent novels Erri De Luca, the thing I was not totally surprised indeed, but it always proud to know that an Italian writer managed to get so much respect and admiration abroad in a historical moment in which Italy seems to only want to see its downsides.

Aggiornato di recente

MontiFilm2013 di Gorizia

Standard

Martedi 5 Novembre in occasione del MontiFilm 2013 di Gorizia verrano proiettati a partire dalle ore 21:00 “Conversazioni all’aria Aperta” diretto da Elena Negriolli ed Aurelio Laino e prodotto da OH!PEN in collaborazione con Decimarosa ed a seguire il pluripremiato cortometraggio “Il turno di notte lo fanno le stelle” Scritto da Erri De Luca e diretto da Edoardo Ponti, La serata dedicata alla tematica fondamentale intrapresa da Erri De Luca in entrambe le opere è stata organizzata grazie alla preziosa collaborazione con ADMO, l’Associazione Donatori di Midollo Osseo.

Che cosa è MontiFilm2013? 

MontiFilm2013 è una rassegna annuale che si tiene a Gorizia nei primi tre Martedì di Novembre organizzata dal CAI di Gorizia,  che propone film e cortometraggi il cui tema principale è la montagna nelle sue varie declinazioni.

Image

Image

SINOSSI “Conversazioni all’aria aperta” di Elena Negriolli ed Aurelio Laino

Il documentario porta a riflettere sulle tematiche sollevate dal cortometraggio “Il turno di notte lo fanno le stelle” ovvero la donazione degli organi, il trapianto, la montagna ed il rapporto che l’uomo ha con essa. Nonostante i temi trattati dal cortometraggio possano sembrare profondamente diversi creano invece uno straordinario legame offrendo uno sguardo ravvicinato al pensiero dello scrittore De Luca, Erri è infatti il filo conduttore  degli incontri e dei dialoghi tra le montagne del Trentino alternando passeggiate e divagazioni a momenti intimi condivisi con il regista Edoardo Ponti, parte del  cast di “Il Turno di Notte lo Fanno le Stelle” e amici. C’e’ una “spaghettata” a casa della poetessa Roberta Dapunt e dello scultore Lois Anvidalfarei, in compagnia di scalatori come Pietro Dal Pra, donatore di midollo osseo, Nives Meroi e Romano Benet. C’e’ un estratto dell’incontro di Erri De Luca e il cast al rifugio Vajolet, nell’ambito degli eventi “Suoni delle Dolomiti”, Il tutto unito da incontri casuali e suggestivi scenari.

SINOSSI “Il turno di notte lo fanno le stelle” di Erri De Luca, diretto da Edoardo Ponti

Un uomo solitario e una donna sposata scalano una parete nelle Dolomiti. Lui ha appena affrontato un trapianto di cuore, lei un’operazione a cuore aperto. Si sono promessi quella scalata nei giorni di attesa in corsia. La loro intesa e complicità sfiora l’amore, però è altra cosa: è ringraziamento fatto all’aria aperta per i nuovi battiti del cuore. La cima raggiunta è il punto di partenza per la vita restituita.

per info: http://www.mountainblog.it/montifilm-2013-ritorna-gorizia-la-rassegna-cinemamontagna/

Savannah Film Festival

Standard

Soon OH!PEN will be at the Savannah Film Festival with the Nightshift belong to the stars, directed by Edoardo Ponti and based on an original story by Erri De Luca with Enrico Lo Verso, Julian Sands and Nastassja Kinski. We’ll inform you about all the news of the festival! 

Image information at: http://filmfest.scad.edu/

Pictures of Trees that walk

Standard

Ecco le foto frutto del punto di vista di Mauro Calevi, produttore di Alberi che camminano, questa volta ho scelto il tema navale, le quali riprese si sono svolte a Molfetta, in Puglia.

Ricordiamo che le foto sono state scattate nei cantieri navali dei Maestri d’ascia tra i quali anche i Maestri d’ascia Frassanito.

Here are the pictures created by the point of view Calevi Mauro, the producer of trees that walk, this time I chose the naval theme, such as the shooting took place in Molfetta, Apulia.

The pictures were taken in the shipyards of the Masters of the ax.

Barche a terra / boats to land

Image

Cantieri navali a Molfetta / Shipyards in Molfetta

Image

Scheletro / Skeleton

Image

Barca in costruzione / boat under construction

[pictures by Mauro Calevi]

Chi sono i Maestri d’ascia?

Sono conosciuti come maestri d’ascia gli artigiani dei cantieri navali tradizionali. Qui le imbarcazioni sono ancora costruite totalmente in legno, il nome deriva dalla natura del loro lavoro il quale si svolge in modo manuale senza l’ausilio della pialla, la sagomatura del legno alle barche viene infatti precisamente creata a colpi d’ascia.

Perchè i Maestri d’ascia a Molfetta?

A Molfetta, dove la nostra troupe si è diretta per le riprese del documentario Alberi che camminano” c’è ancora una forte tradizione dei Maestri d’ascia.

Le parole di Erri:

“Uno di loro mi dice: “Il legno è un materiale speciale, non ha regole, è sempre diverso, ha anomalie invisibili. Bisogna conoscere perfettamente il taglio del legno, la luna giusta per farlo, per evitare che prenda una malattia, la lunatura, che lo rende debole e pallido”.

[tratto da Alberi che camminano di Erri De Luca]

Who are the masters of the ax?

They are known as shipwrights artisans of traditional shipyards. Here the boats are still built entirely of wood, the name derives from the nature of their work which is carried out manually without the aid of the plane, the shape of the wood to the boats is in fact precisely created with an ax.

Why the Masters of the ax in Molfetta? Just because in Molfetta there is still a strong tradition of the Masters of the ax.

Storia di Irene, una serata teatrale, incontri a Roma e Napoli.

Standard

Sono stati organizzati una serie di incontri con Erri De Luca ed Isa Danieli, sotto lo sfondo musicale di Luca Urciuolo,  le tappe di questi incontri teatrali su “Storia di Irene” ed altri racconti saranno Napoli, il 14/10/13 ore 18:30 presso l’ Institut français di Napoli sito in Via F. Crispi 86 ed a Roma, lunedì 28/10/2013 ore 18:30 presso il teatro Palladium in Piazza Bartolomeo Romano, 8.

Has been organized two meetings with Erri De Luca and Isa Danieli and music of Luca Urciuolo on “Story of Irene” and others stories, the stages of these meetings will be in Naples on 14.10.13 at 18:30 at the ‘Institut français of Naples site in Via F. Crispi 86 and in Rome, Monday, 10/28/2013 18:30 at the Palladium Theatre in Piazza Bartolomeo Romano 8. Free admission first-served basis. For info. Press Feltrinelli – 02 867974

Image

Ingresso libero sino ad esaurimento posti. Per info. Ufficio Stampa Feltrinelli – 02 867974

Alberi che camminano ed i clarinetti (Alessandria)

Standard

Ecco alcune foto della giornata dedicata ai clarinetti e agli oboi artigianali prodotti dai fratelli Patricola in provincia di Alessandria. In questa giornata, Erri De Luca, Gabriele Mirabassi e la troupe si sono incontrati per le riprese sugli “Alberi che suonano”.

Image

Mauro Calevi, Fratelli Patricola Oboi, Gabriele Mirabassi, Erri De Luca

Image

Daniela Ricciardi, Gabriele Mirabassi

Chi è Gabriele Mirabassi?

Gabriele Mirabassi (Perugia1967) è un clarinettista italiano. Nella sua carriera ha spaziato tra il jazz e la musica classica, mentre negli ultimi anni ha iniziato a svolgere una ricerca approfondita sulla musica strumentale popolare Brasiliana e sudamericana in genere.

Nel 2009 ha ricevuto una nomination come Best Jazz Act agli Italian Jazz Awards - Luca Flores.

[Rif. Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Gabriele_Mirabassi]

 

Today. The end of the shooting

Standard

Oggi è stato l’ultimo giorno delle riprese di Alberi che Camminano, finalmente la troupe può tornare a casa per regalarsi un po di meritato riposo insieme ai propri cari, sono stati 25 giorni di intenso lavoro di squadra; per essere più vicini possibile, noi curiosi spettatori tiriamo le somme di un lavoro fantastico raccogliendo i momenti più importanti di questa grande produzione OH!PEN.

Troupe

Today is the last day of the shooting of Trees that Walk, the crew can finally go home to having some relaxing time, It were 25 days of an intensive teamwork, here are the pictures of this amazing work:

Image

Finalmente possiamo ringraziare tutta la troupe che ha lavorato duramente per tutta la durata delle riprese: per la produzione Daniela Ricciardi Mauro Calevi e Davide Capuano, il regista Mattia Colombo,  l’aiuto regista Alessandra Locatelli, il direttore della fotografia Jacopo Loiodice, l’assistente operatore del Trentino Stefania Bona e poi ancora, al montaggio Valentina Cicogna, il fonico Simone Olivero, Eleonora Furlani per il coordinamento d’ufficio  e Maurizio Sebastianelli all’amministrazione.

Naturalmente un enorme Grazie a Paola Porrini Bisson ed  a Erri De Luca, la mente creativa dalla quale nasce questa bellissima idea.

Thanks to Daniela Ricciardi, Mauro Calevi and Davide Capuano at production’s work, the director Mattia Colombo, the first assistant director Alessandra Locatelli, the director of photography Jacopo Loiodice, the assistant of Trentino Stefania Bona, Gabriella Della Monaca from Puglia and then, Valentina Cicogna at the post-production work, the phonic Simone Olivero, the coordinator Eleonora Furlani and the administrator Maurizio Sebastianelli. A special thanks to Paola Porrini Bisson and Erri De Luca, the creative head of this amazing work!

Troupe is Moving to Erto

Standard

Le riprese stanno per volgersi al termine, intanto in questo penultimo giorno di lavoro la nostra troupe si trova ad Erto in provincia di Pordenone per andare a trovare Mauro Corona nel suo studio.

23288269

The shooting are going finish, while, in this last days of work, our crew has moved to Erto in the province of Pordenone to visit Mauro Corona at his study.